HOME
UNIVERSITA' degli STUDI di PADOVA
RLS di ATENEO
LEGGI e NORME
SITI della SICUREZZA e della SALUTE

 

COMMISSIONE CONSULTIVA PERMANENTE
PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO
(art. 6, D. Lgs. n. 81/2008)



Il Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n.81 e s.m.i., anche noto come Testo unico di salute e sicurezza sul lavoro, delinea un vero e proprio sistema istituzionale di organismi deputati alla elaborazione ed applicazione delle misure di prevenzione e protezione. In tale contesto un ruolo fondamentale è attribuito alla Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro (ricostituita con Decreto Ministeriale del 3 dicembre 2008), nella quale, come previsto dall’art.6 del Testo unico, sono presenti paritariamente rappresentanti delle Amministrazioni centrali, delle Regioni e delle parti sociali.
 
Nella presente sezione sono disponibili, per la consultazione, i documenti e le indicazioni elaborati ed approvati in seno alla Commissione consultiva permanente di salute e sicurezza sul lavoro in attuazione dei compiti attribuiti alla medesima ai sensi dell’art.6 del D.Lgs. n.81/2008.

Requisiti richiesti dal T.U. e dalle linee guida UNI INAIL e BS OHSAS 18001:2007

La Commissione Consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro ha approvato nella seduta del 20 aprile 2011 il documento con cui ha provveduto a fornire i primi chiarimenti sul sistema di controllo (comma 4 dell’art. 30 del D. Lgs. n.81/2008) ed indicazioni per l’adozione del sistema disciplinare (comma 3 dell’art.30 del D. Lgs. n.81/2008) per le Aziende che hanno adottato un modello organizzativo e di gestione definito conformemente alle Linee Guida UNI INAIL (edizione 2001) o alle BS OHSAS 18001:2007 con Tabella di correlazione tra l’art.30 del D.Lgs. n.81/2008 – Linee Guida UNI INAIL – BS OHSAS 18001:2007 per l’identificazione delle “parti corrispondenti” di cui al comma 5 dell’art. 30.
fonte: Ministero del Lavoro
e delle Politiche Sociali 

Download   circolare lavoro 11 luglio 2011   


Circolare esplicativa sull'applicazione dei Regolamenti Europei REACH, CLP e SDS nell'ambito del D. Lgs. n. 81/2008

La Commissione Consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro ha approvato nella seduta del 20 aprile 2011 il documento con cui ha provveduto a fornire le prime indicazioni esplicative in ordine alla ricaduta sul D.Lgs. n.81/2008 (Titolo IX del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i, Capo I “Protezione da Agenti Chimici” e Capo II “Protezione da Agenti Cancerogeni e Mutageni”) delle disposizioni contenute nei regolamenti dell’Unione Europea REACH e CLP.

Fonte: Ministero del La
voro e delle Politiche Sociali                                 

Download   circolare 30 giugno 2011- Regolamento REACH


Parere sul concetto di eccezionalità' di cui al Decreto Legislativo 81/2008
    Lettera circolare del 10 febbraio 2011 (formato .pdf 389,1 Kb)

Orientamenti pratici per la determinazione delle esposizioni sporadiche e di deboli intensità (ESEDI)
    Lettera circolare del 25 gennaio 2011 (formato .pdf 2,37 Mb)

Indicazioni per la valutazione dello stress lavoro-correlato
    Lettera circolare del 18 novembre 2010 (formato .pdf 0,84 M



Home     pagina iniziale    pagina precedente   pagina successiva

RLS Università degli Studi di Padova
Sede: Via Marzolo 3/A- 35131 Padova - email: rls@unipd.it  
Informativa